08/06/2020

Per i 30 anni dell'ARCL

La “giornata corale” di sabato 6 giugno 2020, nata da un’idea del M° Amedeo Scutiero (componente della Commissione Artistica), è la 1ª iniziativa organizzata dall’Associazione Regionale Cori del Lazio nell’ambito dei festeggiamenti per il suo trentennale (data di fondazione 7 maggio 1990). Oltre 150 persone tra coristi, direttori e presidenti delle varie associazioni corali hanno preso parte all’interessantissimo momento di condivisione che ha visto come protagonisti, in qualità di relatori, i Direttori di alcuni cori laziali.

Le sette “STANZE DELL’ARCL” su piattaforma Zoom, aperte a tutti i cori associati e amici simpatizzanti, articolate tra relazioni e scambi di idee, vogliono essere un arricchimento delle proposte dell’associazione ma anche un’occasione di stimolo per tutti i cori in questo particolare momento di incertezza.

Ecco i temi trattati nel corso della giornata:

  • ore 10:00  Nascere come coro, i primi passi per incuriosire, motivare ed ottenere quei risultati incentivanti a proseguire. - a cura di Ludovico Versino
  • ore 11:00 I cori disomogenei, per età, formazione, ecc... Come lavorare con efficacia nel rispetto delle diverse esperienze ed esigenze. - a cura di Fabio De Angelis
  • ore 12:00 Il processo di alfabetizzazione dei cantori, una esigenza di crescita per migliorare. - a cura di Marina Mungai
  • ore 15:30 L’importanza di aumentare il livello della formazione, non solo vocale, ma anche culturale dei cantori. - a cura di Fabrizio Scipioni
  • ore 16:30 Idee per generare i programmi di concerto: quali suggestioni mi offre l’interdisciplinarità delle arti? - a cura di Remo Guerrini
  • ore 17:30 L'esperienza maturata con la tecnologia impiegata per la didattica con i coristi, al tempo del coronavirus e non solo. Considerazioni. - a cura di Fabrizio Vestri e Antonino D’Amico
  • ore 18:30 Albo Regionale dei Cori e Registro Unico Nazionale del Terzo Settore (RUNTS): quali differenze e a che cosa sono utili. - a cura di Danilo Silvetti
L’apprezzamento per l’iniziativa è incoraggiante e stimolante per arricchire le offerte dell’Associazione anche attraverso questo nuovo canale di comunicazione.
Screen shot meeting

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più . Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.