Alvaro Vatri

Editoriale

L'autorevolezza dell'ARCL: un valore per i propri associati

nuovo LOGO senza cornice

Vetrina Cori Associati

Presentazione dei cori associati divisi per Provincia:

FROSINONE - LATINA - RIETI - ROMA - VITERBO

Nella sezione BLOG i cori presentano la propria attività quotidiana.

arcl targa SCUOLA PARTNER 1

Scuole Partner

Elenco delle “Scuole Partner nella Promozione della Pratica Corale nella Scuola”

 

 

lazioincoroOtt18

LazioinCoro

Bollettino mensile di in-formazione sulla coralità e sulle attività corali della nostra regione. Direttore: Alvaro Vatri, Coordinatore: Chiara De Angelis

 

Lazioincoro

Associazione Regionale Cori del Lazio

  • Home
    Home Questo è dove potete trovare tutti i post del blog in tutto il sito.
  • Categorie
    Categorie Consente di visualizzare un elenco di categorie di questo blog.
  • Tags
    Tags Consente di visualizzare un elenco di tag che sono stati utilizzati nel blog.
  • Bloggers
    Bloggers Cerca il tuo blogger preferito da questo sito.
  • Team Blogs
    Team Blogs Trova il tuo blog collettivi preferiti qui.
  • Accesso
    Login Modulo Login
Messaggi recenti del blog

Per celebrare i Novanta anni dalla fondazione del Club Alpino Italiano di Frosinone, il Coro CAI della sezione presenta la rassegna itinerante IAM a cantà” un’iniziativa culturale destinata ai territori  della Provincia di Frosinone col duplice intento di incontrare un pubblico diverso, non sempre raggiunto  da  eventi artistico-culturali e di  valorizzare località e  contesti poco conosciuti  sulla  base  delle informazioni  fornite  dalla Anomala Guida illustrata della Ciociaria  a cura  dell’Associazione IAM edizioni.

Le manifestazioni prevedono, per  ognuno  dei  contesti  scelti,   diverse  attività quali passeggiate  o  visite  specifiche  con  guide competenti del CAI e di altre associazioni .

Per questa prima edizione il Coro CAI di Frosinone propone una serie di concerti in luoghi prettamente  montanari,  ad eccezione  del  capoluogo Frosinone  dove  è  nata  la  sezione    del  CAI., e  sarà questa l’occasione di vivere la natura   in modo diverso  offrendo al pubblico esperienze significative e culturalmente autentiche: canti, suoni,   parole e paesaggio costituiranno, nel loro insieme, un vero spettacolo di teatro – musica.  

 

Appuntamenti: 

Sabato 14 aprile 2018  ore 15.30 - Collepardo ( FR) - Pozzo d'Antullo  "Concerto in grotta"

Sabato 30 giugno 2018  ore 21.30 - Campo Catino- Guarcino ( Fr) " Sotto la Gliuna "

Domenica 23 Settembre 2018 ore 10.30 - Prato di Campoli - Veroli ( Fr) " Passeggiata Corale nel Bosco"

Sabato 29 settembre 2018 ore 17.00 - Happening per le vie del centro storico di Frosinone

 

 

 

Coro Chiave delle Arti

Inviato da il in Cori Provincia di Roma
+39 3284786097
 
Il coro CHIAVE DELLE ARTI è un coro giovanile romano diretto dal m° Marilena Lopergolo e accompagnato dal musicista Alessio Contorni. L'idea del coro nasce nell’estate 2016 quando il maestro si confronta con i coristi veterani del coro Vivona che avevano appena affrontato la maturità.

dv dir="auto">IL mondo universitario si prospettava affascinante e sfidante, tuttavia c’era ancora il desiderio di crescere insieme nel canto corale e divertirsi. Si decide di continuare a cantare insieme fondando un nuovo coro per giovani appunto, universitari e lavoratori.</div> <div dir="auto">"oristi storici come Eleonora Costa, Eleonora Fiorellino, Martina Maistri, Simone Procaccia, Melissa D’Innocenzo, Maria Grazia Cinti contattano vecchi cantori e si mettono alla ricerca di nuove voci. Il filo conduttore è l’entusiasmo di cantare insieme, unito alla costanza, lo studio e il desiderio di mettersi in gioco. dv dir="auto">L’idea si concretizza nel settembre 2016 quando iniziano le audizioni e al gruppo storico si uniscono nuovi elementi come Luca Palombi, Valeria D’Egidio, Andrea Vignati e vari altri. </div> <div dir="auto">Il"m° Lopergolo, con anni di esperienza corale alle spalle, viene affiancato dall’eclettico Alessio Contorni che sarà figura portante del coro sia per gli arrangiamenti, sia per la leggerezza e l’allegria che lo contraddistinguono. Veronica Giachè, una studentessa di direzione corale, si unisce nell’insegnamento della tecnica della voce. La location è suggestiva, nel cuore dell’Eur presso la Basilica di San Pietro e Paolo; il coro è accolto favorevolmente dalla comunità ecclesiale, e si stringe una bella amicizia con il parroco francescano.

iv dir="auto" />L’anno 2016/2017 è ricco, il gruppo sperimenta un repertorio molto vario, che va dal classico al moderno, dal tradizionale allo spiritual, e non disdegna il rock. Brani che suscitano maggiore entusiasmo sono Baba Yetu, un padre nostro in lingua swahili, Oro Nero del celeberrimo brano dei Litfiba e Over the rainbow, con gli arrangiamenti del maestro Alessio Contorni. </div> <div dir="auto">"l debutto è il 23 dicembre 2016 con il concerto di Natale insieme al coro Vivona e al coro Bachelet presso la Basilica di San Pietro e Paolo. </div> <div dir="auto">Il"19 marzo 2017 il coro si esibisce presso la Chiesa dei Martiri d'Uganda, con il Coro Decanter e il Coro Vivona. Il 6 aprile 2017 c’è la partecipazione alla 5° serata della rassegna corale "Le vie dei canti" orga"izzata dal Coro dell'Angolo presso L’Ass. Culturale L’Angolo dell’Avventura. Il coro Chiave delle Arti partecipa al viaggio musicale nei canti etnici e popolari del mondo, con brani come "Czardas ", "Baba Yetu”, "Samson", "Shosholosa".</div> <div dir="auto">Il 2" giug"o 2017 il coro si unisce al Corinfesta, XIII Rassegna di Musica Corale per la Festa Europea della Musica, presso l’Oratorio del Caravita.</div> <div dir="auto">Tra "prile e giugno 2017 il coro si lancia nella realizzazione di un video promozionale, con il supporto di Simone Fiorellino, Matteo Livoli, Matteo Fabbrizzi, Noemi Serra, Emanuele Rosmarino. Le riprese si svolgono presso il parco del Ninfeo all’Eur.</div> <div dir="auto">Il 1" lugl"o 2017 il coro si esibisce con gli Achtung Babies e gli All over gospel choir presso I parchi della Colombo, come serata omaggio degli U2, per festeggiare il "The Joshua Tree".</div> <div dir="auto">Il 2" dice"bre 2017 il coro partecipa all’evento inserito nel cartellone "Un Natale coi fiocchi" del "unicipio IX con i cori Pallavicini, Bachelet, Juvenes cantores, Coro Vivona presso la Chiesa di Santa Maria Mater Ecclesiae.</div> <div dir="auto">Pros"imi obiettivi saranno l’esibizione al Mahalia, un RistoMusic Club e di nuovo la partecipazione al Corinfesta.</div> <div dir="auto">Con "l nuovo anno il Coro Chiave delle Arti si iscrive all'ARCL (Associazione Regionale Cori del Lazio), entrando così ufficialmente a far parte del mondo corale capitolino, rimanendo sempre aperto e bendisposto a confrontarsi con altre realtà del territorio.</div>""

"Come d'inCanto"; che cosa è?

Inviato da il in Blog LazioInCoro

Che cosa è "Come d'InCanto"?
E' un festival corale "a tema" dove il tema è costituito dalle sigle dei cartoni animati, le colonne sonore dei film di animazione e delle serie TV.

Come funziona?
Abbiamo stimato circa 8 cori partecipanti, un quarto d'ora a coro per una festa di un paio d'ore.
Ma se un coro ha in repertorio solo un paio di brani e non riesce a riempire un quarto d'ora, non c'è problema, basta che ce lo comunichi.

Dove si svolge e quando?
La location è un teatro parrocchiale con circa 150 posti a sedere a Ostia presso la Parrocchia Santa Monica.
C'è l'amplificazione, i microfoni e le luci. C'è anche un pianoforte elettrico.
Pensavamo di offrire ai cori una merenda, essendo domenica pomeriggio per farla diventare una vera e propria festa.
La data fissata è domenica 3 giugno, alle 17:00.

Si paga per partecipare?
No, non c'è una tassa di iscrizione, non è una competizione.
L'iniziativa è nata in seno all'ARCL (Associazione Regionale Cori del Lazio) per favorire gli scambi tra cori e la conoscenza tra i ragazzi.
Non è a scopo di lucro. Non è autoreferenziale, ci saranno anche gli spettatori: lo spettacolo sarà ad ingresso libero.

Come si partecipa?
Basta mandare una mail a coro.babayetu@arcl.it indicando il nome del coro e lasciando un recapito telefonico. Le iscrizioni sono aperte fino al 6 maggio!

Vi aspettiamo!

locandinaComeDInCanto2

Taggati su: Coro Baba Yetu

domenica 8 Aprile 2018 alle 17.15 a Ronciglione si terrà la 12ma Rassegna di Cori Polifonici T. Cima e D. Massenzio organizzata dal Coro omonimo di Ronciglione. Alla Rassegna parteciperanno 4 Cori Polifonici: 
- Coro Polifonico S. Maria dell’Edera di Viterbo
- Associazione Musicale Coro Polifonico di Bracciano
- Corale Polifonica "In Hymnis et Canticis" di Caprarola
- Coro Polifonico T. Cima e D. Massenzio di Ronciglione
scopo della Rassegna Corale è di:
 Promuovere la riscoperta e la valorizzazione della musica corale e dei musicisti Cima e Massenzio nati a Ronciglione nell’ultima metà del 1500, la cui attività di compositori fu particolarmente florida ed apprezzata nell’ambito della musica sacra corale.
 Promuovere a livello provinciale, regionale e nazionale la nostra cittadina
 Partecipare agli scambi culturali con le altra realtà Polifoniche della Provincia e della Regione Lazio
l'ingresso è libero . Il programma è il seguente:
CORO POLIFONICO S.MARIA DELL’EDERA DI VITERBO
- Anema e Core S. D'Esposito 
- Core ‘ngrato S. Cardillo
- 'O sole mio E. Di Capua
- Torna a Surriento E. De Curtis
- 'O surdato ‘nnammurato E. Cannio 

ASSOCIAZIONE MUSICALE CORO POLIFONICO DI BRACCIANO

omaggio a Rossini del quale ricorrono i 150 anni dalla scomparsa:
- La Passeggiata
- Dall'Oriente l'Astro del giorno
- La Carità elab. M. Di Biagio
- La Danza elab. M. Di Biagio
- Ridiamo Cantiamo

CORALE POLIFONICA“IN HYMNIS ET CANTICIS” DI CAPRAROLA
- Dolinta B. De Marzi
- San Matio B. De Marzi
- Dormono le rose B. De Marzi
- L'aqua z'è morta B. De Marzi, trasc. per coro di L. Pietropoli
- Insalata Italiana F. F. R. Genée

CORO POLIFONICO T. CIMA e D. MASSENZIO DI RONCIGLIONE
- Ecce Panis L. Perosi 
- In Nomine Jesu T. Cima
- Laudamus Te A. Sechi
- Napul’è P. Daniele
- Vacanze Romane Matia Bazar

Sabato 24 Marzo nel Borgo di Ostia Antica, con la splendida cornice della Sala Riario un Concerto per salutare la Primavera che tarda a farsi sentire.

Proporremo brani dalle più note Operette e con noi saranno alcuni Allievi pianisti del Maestro Alessio Difede ed il Maestro Antonino Urso con il suo Violino. 

Sarà una nuova esperienza che speriamo raccolga il consenso degli ospiti.

Una sera di novembre alle prove è arrivata Valentina, il presidente del coro giovanile Baba Yetu, e ha chiesto: "Ragazzi, l'ARCL ci chiede se vogliamo proporre un progetto alla prossima assemblea, ovviamente che coinvolga altri cori, che ne dite?" Dopo un momento di strano silenzio hanno cominciato a volare delle proposte: "Sii!, proponiamo un concerto su Il trono di spade!", "noo, sui film della Disney", "Ho un'idea migliore: Cristina d'Avena!"...
Insomma, piano piano la proposta ha cominciato ad assumere una fisionomia un po' più concreta: abbiamo pensato di organizzare un concerto/festa a tema: invitiamo i cori che hanno nel proprio repertorio dei brani tratti da sigle di cartoni animati, colonne sonore di film e telefilm a esibirsi, per trascorrere un pomeriggio insieme in allegria.
La data scelta è domenica 3 giugno 2018, l'orario indicativo è alle ore 17:00, il posto è il teatro della Parrocchia Santa Monica ad Ostia, piazza Santa Monica, 1.
Chi vuole partecipare può mandare una mail a coro.babayetu@arcl.it indicando il nome del coro e un recapito. Le iscrizioni sono aperte fino al 6 maggio.
Vi aspettiamo!
Il coro Baba Yetu e il direttore Marcello

locandinaComeDInCanto2

Note Controvento è una realtà nata di recente nel panorama dei cori romani.

"Divertirci per divertire" è il nostro motto, e portare serenità a quanti sono in difficoltà la nostra Mission.

il Note Controvento è un associazione culturale senza scopi di lucro, associata all'ARCL ( Assiociazione regionale Cori Lazio ) e alla Feniarco.

Formato da 30 cantori non professionisti, si avvale di maestri per l'insegnamento degli aspetti della musica corale, dalla lettura della musica, alla tecnica vocale, all'atteggiamento e alla corretta presenza sul palco.

L'accoglienza è al primo posto e il repertorio è studiato per soddisfare i gusti di un pubbico vasto. Dalla musica popolare, alla musica Rock, passando per quella da film, senza tralasciare brani di musica sacra spesso richiesti durante i matrimoni.

L'attività è su base volontaria, e il ricavato dei concerti è devoluto alle iniziative che sosteniamo.

Proviamo in due sedi :

Il martedi presso l'Oratorio di S.Gioacchino in Prati

Il mercoledi presso l'Oratorio di s.maria Domenica Mazzarello a Cinecittà

In ambedue i casi dalle ore 20,30 alle ore 22,00

https://notecontrovento.webnode.it/

Il Coro C.A.I. di Frosinone, composto da 30 elementi e diretto da Giuseppina Antonucci, è nato nel 1989 e si è caratterizzato in questi anni per la sua attività di studio e di ricerca finalizzata a conoscere, conservare e divulgare il prezioso patrimonio dei canti di montagna e del folklore musicale italiano.

Il percorso artistico del Coro C.A.I. di Frosinone è un divenire continuo, una ricerca di canti nuovi d’ispirazione popolare ma anche un ritorno alle radici del canto popolare, con particolare attenzione verso i canti del nostro territorio e della tradizione italiana.

Accanto a questo, nel corso degli anni, si sono sperimentati format inediti con voci recitanti e immagini in contesti specifici come chiese, palazzi storici e ambienti naturali basati su testi originali.

Il Coro si è esibito in numerose manifestazioni culturali e rassegne corali dal nord al sud dell’Italia.
Particolarmente significativi sono stati i concerti tenuti nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio a Firenze, nella Chiesa di Santa Francesca Romana, a Palazzo Barberini e a Palazzo Braschi a Roma, nell’Aula Magna dell’Universtà La Sapienza di Roma, ad Amalfi presso l’Antico Arsenale, a Napoli nella Sala Gemito, negli Auditorium "Elio Sericchi" e "Renzo Piano" a L'Aquila, oltre ad esibizioni in varie città italiane: Bolzano, Pordenone, Rieti, Teramo, San Vito di Cadore, Ancona, Foggia, Viterbo, etc.

Il Coro C.A.I. di Frosinone è stato premiato al XV Concorso Internazionale di Canto Corale tenutosi a Verona nel 2004.

In occasione del 20° anno della fondazione, il coro ha inciso il CD "CIELOTERRAMARE".
Ha partecipato al Concerto della Coralità di Montagna nell’Aula di Montecitorio della Camera dei Deputati nel dicembre del 2009. [video].
A ottobre 2013 il Coro ha partecipato alle manifestazioni a Torino per i 150 anni del Club Alpino Italiano.
Il Comune di Frosinone nel 2011, con deliberazione della Giunta Comunale, ha riconosciuto il Coro C.A.I. di Frosinone Gruppo Corale di Interesse Comunale.

Note da Viterbo a Bucarest . Brani di B. Marcello.
C. Gounod J.S Bach A. Vivaldi L.Boellmann
P. Mascagni. CM. Widor. C. Dobici T.Dobois A. Salieri.

La nostra Corale è lieta di far conoscere le nostre realtà musicali in giro per il mondo.

Sarà una splendida esperienza di amicizia.

Il Coro Polifonico Collegium Musicum nasce a Castelliri nel 1995; da allora si è esibito in tutta la provincia in numerosi concerti, e manifestazioni. Conta circa 20 elementi tutti non professionisti. Il Direttore Fabio Pantanella subentra alla direzione del coro nel 1997 coadiuvato dal M° Emanuela Quadrini. Nel 1998 il coro partecipa (previa selezione) al XIX Concorso di Canto Nazionale Sacro di Vallecorsa conseguendo il III premio e vince la menzione speciale per la migliore esecuzione del brano d'obbligo di musica contemporanea Agnus Dei, appositamente scritto per la manifestazione dal M° Teresa Procaccini. Nel 1998 il Coro si esibisce sotto l'alto patrocinio dell'Amministrazione Provinciale di Frosinone nonché dell'Amministrazione Comunale di Castelliri. Nel 2003 consegue il III premio al concorso nazionale di polifonia sacra S. Tommaso D'Aquino - Roccasecca (FR). Nel 2004 ha partecipato alla rassegna musicale Internazionale RomainCanto esibendosi nella Basilica dei SS. Bonifacio e Alessio all'Aventino. Nell'Ottobre 2017 ha partecipato al Concorso Internazionale di canto corale "InCoroNazioni" vincendo il Primo premio con 36/40simi. Attualmente è impegnato in concerti e manifestazioni collaborando con artisti di alto spessore.

Il Coro Polifonico Tullio Cima e Domenico Massenzio di Ronciglione, costituitosi nel 2002, è Sezione Autonoma dell' Istituzione Musicale "Sandro Verzari" del Comune di Ronciglione.
Prende il nome dai due grandi musicisti nati a Ronciglione,Tullio Cima (1595-1678) e Domenico  Massenzio (1574-1657),  che ebbero una florida produzione musicale sia sacra che profana.
Domenico Massenzio, di origini modeste, abbracciò la duplice carriera di sacerdote e musicista e divenne  a Roma maestro di Cappella ed "autore eccellentissimo". Tra le sue opere, oltre a numerosi Madrigali, Salmi per il Vespero e Compieta , si segnalano in particolare 5 volumi di mottetti per voci ed organo tra cui  il "Sacrorum Cantuum"; 21 mottetti dedicati alla città natale di Ronciglione.
Tullio Cima, di origini agiate, probabilmente appartenente alla famiglia di papa Sisto V, fu allievo di Abundio Antonelli (maestro di Cappella  a San Giovanni in Laterano) e divenne maestro di Cappella al seminario romano e presso la cattedrale di Rieti. Consegui il titolo accademico di dottore in Giurisprudenza.  Tra le sue opere spiccano le "Sacrae Cantiones", numerosi "Salmi per il Vespero" e molte "Motecta Binis Ternis" per voci ed organo. Alcune di queste opere rimasero solo manoscritte.

CURRICULUM:

Il Coro, a voci miste, si compone di circa 30 elementi, ha un vasto e vario repertorio costituito da oltre 100  brani di musica sacra , profana, gospels e brani d'opera ed aderisce all' Associazione Regionale dei Cori del Lazio (ARCL).
Durante la sua attività ha eseguito fino ad oggi circa 100 concerti in ambito locale, regionale e nazionale.
Si ricordano in particolare le partecipazioni alla Rassegna "RomainCanto" ed alla "Festa Europea della Musica", i "concerti itineranti" a Villa D'Este - Tivoli, la partecipazione nel 2013 alla trasmissione televisiva " La Canzone di Noi" su TV2000, i tanti concerti tenuti in ambito provinciale.

Da menzionare inoltre l'incisione del CD "Cantica" nel 2005.

Dal 2005 Il Coro organizza annualmente a Ronciglione una Rassegna Corale dedicata a T. Cima e D. Massenzio ed il tradizionale Concerto d'Estate.

Il Coro è diretto dal M° Giammarco Casani che viene considerato  uno dei clarinettisti più importanti del panorama musicale internazionale.

Nella sua formazione musicale Il M° Casani ha avuto la possibilità di approfondire lo studio della direzione d'orchestra con direttori  del calibro di  J. Ahronovitch,  O. Maga, J. Scharovsky. Ha diretto l'Orchestra Sinfonica di Roma prima dello scioglimento, l'Orchestra Giovanile dell' Arts Academy di Roma e tante altre formazioni giovanili.
Come direttore di coro dal 2015 dirige il Coro Cima e Massenzio di Ronciglione con il quale intende promuovere la tradizione musicale corale della cittadina viterbese e la riscoperta dei due grandi musicisti Ronciglionesi di età barocca dai quali il coro stesso prende il nome.

CONSIGLIO DIRETTIVO:

  • Direttore Artistico: Giammarco Casani
  • Coordinatore (Presidente): Sergio Morandi
  • Consiglieri:  Giovanni Monaldi (Segretario), Norma Orlando (Tesoriere), Tranquillo Foglietti, Antonella Quatrini

SEDE SOCIALE: 

C/O Istituzione Musicale "Sandro Verzari" di Ronciglione
Via Beata Rosa Venerini 4 - 01037 - Ronciglione (Viterbo)

PROVE: 

Giovedì ore 19.15 - 21.00  presso la sede sociale.

 RECAPITI:

Qualche Notizia di noi...

Inviato da il in Cori Provincia di Roma

Qualche aggiornamento sulla nostra passata attività nel 2017 è doveroso ...

Anche quest'anno abbiamo partecipato a vari progetti sia nel Comune di Fiumicino insieme alla Jupiter Orchestra e la partecipazione del Coro Alitalia che ad Ostia Antica con l'Associazione Palio di Ostia Antica.

In settembre ci siamo esibiti nella spledida cornice della Sala Riario del Borgo di Ostia Antica in una esibizione di carattere Rinascimentale con brani del periodo storico e nei costumi dell'epoca, partecipando al Ricevimento ala Corte di Giulio II.

Nel periodo Natalizio abbiamo partecipato al Concerto sotto l'Albero della Parrocchia S.Maria Stella Maris di Fiumicino e ai Concerti del Mattino in Piazza Anco Marzio in Ostia presso il Bar Sisto, manifestazione che promuove la conoscenza della Musica  in tutte le sue forme dal Classico al l'Opera, al Corale all'Operetta..

Attualmente stiamo preparandoci per una nuova esibizione per il 24 Marzo ore 19.30  presso La Salra Riario della Chiesa di Sant'Aurea ad Ostia Antica che avrà per tema un filo conduttore dal Classico all'Operetta passando per il Cinema e nel quale saremo accompagnati dal Maestro Alessio Difede al Piano e da allievi della Associazione Jupiter.

Ci farebbe piacere poter incontrare qualche Coro che abbia programmi per la prossima Primavera Estate per una collaborazione.

 

Coro 'ngrato

Inviato da il in Cori Provincia di Roma

Il "Coro 'ngrato", è un laboratorio corale che nasce nel 2012 nel Centro Civico Autogestito "Uscita 23", nel quartiere Statuario a Roma, con la direzione del maestro Gianfrancesco Pomella. Ad oggi è formato da 30 elementi e possiede un repertorio piuttosto vario, si riunisce tutti i lunedì sera.

NELLA RICORRENZA DELLA FESTA DI S. MARIA GORETTI NEI GIORNI 29 GIUGNO – 1 e 7 LUGLIO 2018, PRESSO LA  BASILICA DI NOSTRA SIGNORA DELLE GRAZIE e SANTA MARIA GORETTI A NETTUNO (RM) SI TERRA' LA

37^ EDIZIONE DELLA

"RASSEGNA DELLE CORALI POLIFONICHE"

PROGRAMMA:

Venerdì 29 giugno si esibiranno: alle ore 20,30  la "CORALE POLIFONICA PONTINA" di LATINA;

                  alle ore 21,30 la "CORALE SAN CARLO DI SEZZE" di SEZZE.

Domenica 1° luglio si esibiranno: alle ore 20,30 la Corale "IL SAIONE" di AREZZO;

                  alle ore 21,30 la ASSOCIAZIONE DI ORIENTAMENTO ARTISTICO E MUSICALE "GIACOMO PUCCINI" di CHIETI.

Sabato 7 luglio si esibiranno: alle ore 20,30 il CORO "SINE NOMINE" di TERAMO:

                  alle ore 21,30 la "COREALE NOVANTANOVE" di L'AQUILA.

 

RINNOVO ISCRIZIONE o NUOVA ADESIONE per il 2018

Inviato da il in News

Per il RINNOVO (o la NUOVA ADESIONE all’ARCL) compilare il modulo cliccando sul link qui sotto. La QUOTA annuale, come anticipato nel nostro bollettino LazioinCoro, è di 110 €, in quanto 10 € sono il costo dell’abbonamento di ciascun coro alla rivista Choraliter edita dalla FENIARCO e saranno quindi devolute dall’ARCL alla Federazione Nazionale. Per i cori è molto vantaggioso, in quanto l'abbonamento normale alla Rivista costa 25 € l'anno. Nel modulo on line è ancora indicata la sola quota corrisposta all’ARCL, ma il versamento deve avvenire con la cifra aggiornata. Ricordiamo che mancato rinnovo dell’iscrizione fa decadere il diritto di usufruire delle convenzioni stipulate dalla Feniarco. Si raccomanda di provvedere al rinnovo entro il mese di Gennaio. Le nuove adesioni possono avvenire in qualsiasi momento nel corso dell'anno.

MODULO DI ISCRIZIONE

La Corale quale contributo alle attività di KIM Onlus a sostegno si occupa – in completa gratuità – di accoglienza, tutela e ospedalizzazione di minori italiani o stranieri gravemente ammalati, che vivano in condizioni di disagio economico e sociale, spesso provenienti da Paesi in guerra o da Paesi senza strutture sanitarie adeguate. Segue il minore, accompagnato dalla madre, in tutto il percorso: dalla richiesta d’aiuto all’ingresso in Italia se straniero, ai contatti con gli ospedali, e ospita e sostiene il nucleo famigliare nel suo centro di accoglienza.
L’impegno della KIM si estende alle attività di sensibilizzazione e di diffusione della cultura dell’integrazione, della solidarietà e del volontariato.

Nella suggestiva Basilica di S. Marco Evangelista al Campidoglio in Roma la Corale Nova Armonia, i collaborazione con l'Associazione "Amici di Monte Mario",  è lieta di proporre un itinerario musicale tra polifonie d'autore, canti natalizi della tradizione europea e letture poetiche.

Vi aspettiamo!

Un pomeriggio a Teatro

Inviato da il in Blog LazioInCoro

Il teatro dell'Unione riapre le porte e un gruppo di artisti riconsegna la voce alle sue uniche atmosfere: Ferdinando Bastianini al suo pianoforte, creatore di grandi suggestioni, Wanda Folliero al violino, musicista dai colori più vari, Liana Panarella, voce eclettica capace di spaziare dalla lirica al repertorio napoletano. E ancora la Corale Polifonica "S. Giovanni" diretta da M. Loredana Serafini, gruppo vocale che vanta notevole esperienza e che è stato protagonista molteplici volte nel nostro teatro. Le voci recitanti Stefano Nazzaro, Veronica Carrubba e Giusi Rumori, splendida cornice, elegante elemento unificatore. Infine un Giosy Cento sempre ricco di gioia di vita, sempre vicino alla gente.

Aspettando Natale

Inviato da il in Blog LazioInCoro

Un pomeriggio in musica, con poesia, allegria e preghiera per augurare a tutti un Felice Natale.Brani di B. Marcello, P. Mascagni, A. Vivaldi, J.F. Wade, F.Shubert, G.F. Handel, F.X. Gruber, A. Adam.

Madonna all'Opera

Inviato da il in Blog LazioInCoro

Cappella Mazzatosta nella Chiesa di santa Maria della Verità 

L’”Opera” è quella lirica che ci rimanda subito alla celebre aria La Vergine degli Angelida “La forza del destino” la cui prima rappresentazione ebbe luogo a San Pietroburgo nel 1862.

Secondo la tradizione Verdi si ispirò al dipinto ottocentesco di Francesco Scaramuzza nella Basilica di Santa Maria delle Grazie di Cortemaggiore nel piacentino raffigurante “La resurrezione di Maria” in cui la Vergine viene portata in cielo da una schiera di Angeli. La romanza di Leonora, che chiude il secondo atto, è ambientata nella Chiesa della Madonna degli Angeli di Hornachuelos in Andalusia. Il librettista Francesco Maria Piave ha scritto un verso universalmente noto cui Verdi ha aggiunto una musica celestiale. La Vergine degli Angeli/Vi copra del suo manto,/e voi protegga vigile/di Dio l’Angelo Santo. Inizia così la quinta edizione dell’”Omaggio alla Vergine” nella Chiesa di Santa Maria della Verità a Viterbo l’8 dicembre alle ore 16,00 (ingresso libero), promosso come ogni anno dal Touring Club in collaborazione con la Parrocchia di Santa Maria della Verità.

A proporci la celebre romanza verdiana è il giovane soprano, nostra concittadina, Nicoletta Zappa, appena vent’anni, che studia canto al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano. L’idea di dedicare l’’Omaggio’ 2017 all’opera lirica e in particolare ad alcune romanze inneggianti la Madonna è in linea con i temi delle precedenti rappresentazioni (dal 2013 ad oggi) in cui si è parlato della Vergine nell’arte, nella letteratura, nella poesia, nella musica antica e nelle celebrazioni popolari. Nicoletta Zappa eseguirà anche la celebre Ave Maria dell’Otello. Per l’altro soprano in cartellone, Anita De Santis, anch’essa una giovane voce di Viterbo, ci sono due arie altrettanto note come Haec est Regina di G.F. Haendel e Ave Maria dalla Cavalleria rusticana di Pietro Mascagni, musicata sulla partitura dell’Intermezzo. Una gradita sorpresa è la presenza del baritono Gabriele D’Orazio, finalista nel 2015 del “Premio Fausto Ricci” organizzato con successo a Viterbo dall’Associazione Culturale “XXI Secolo”.presieduta da Giuliano Nisi.

Affronterà due capolavori delle cantate dedicate alla Madonna l’Ave Maria di Franz Shubert e quella altrettanto nota di Charles Gounod. Le voci saranno accompagnate all’organo da Ferdinando Bastianini che si esibirà anche in alcune improvvisazioni su inni mariani e nella mistica Prière a Notre Dame di Léon Boellmann. Atteso il siparietto del cantautore don Giosy che da molti anni ha unito all’Ufficio sacerdotale la passione per il canto ottenendo successi non solo in Italia. Don Giosy eseguirà tre sue composizioni: Sei bellissima mamma Maria, Salve Regina Sorella e Sei la mia stella. Gran finale con un altro viterbese, Cesare Dobici (1873-1944) di cui ascolteremo l’Ave Maria del Monte Grappa eseguita da alcuni elementi della “Corale San Giovanni di Bagnaia” diretti da Loredana Serafini. I brani musicali verranno commentati da Barbara Aniello docente alla Pontificia Gregoriana, storica dell’arte e musicologa. La rassegna musicale si avvale del sostegno del Comune di Viterbo e della Fondazione Carivit. Il tutto grazie alla disponibilità del parroco di Santa Maria della Verità don Elio che per il quinto anno di seguito accoglie nella sua chiesa questo singolare “Omaggio” a Maria.

 
 

Cori Protocollo I.R.O.C.*

choralroaming arcl

Keep singing … in Rome
Are you going to stay in Rome for a short (or a long) period for study or work reasons and do you wish to continue (or to start) singing in a choir? Get in touch with our choral network I.R.O.C. (International Roma Open Choir) and choose the choir that’s right for you! Singing in a choir in Rome: make your wish come true!

Come iscriversi (o rinnovare l'iscrizione) all'A.R.C.L.?

logo arcl 2014

Eventi Imminenti

Visite

Oggi 49

Ieri 55

Settimana 104

Mese 1147

Tutte 10308427

Abbiamo 22 visitatori e nessun membro online

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra - Per maggiori informazioni: Informativa sulla privacy.

  Accetto i cookie da questo sito.
Informativa