SEMINARI, CONVEGNI

Aggiornamenti sulla coralità

L'aggiornamento è un aspetto su cui si incentra particolarmente l'attenzione dell'Associazione; a tal fine sono stati realizzati seminari per direttori di coro, che vanno dalla pratica della direzione, alla vocalità, all'analisi musicale. In quest'ambito l'ARCL, in collaborazione con la FE.N.I.A.R.CO ha organizzato il Corso per direttori di Coro sulla musica corale contemporanea - livello avanzato -. Il Corso è stato tenuto dal M° Gary Graden, direttore del St. Jacob's Chamber Choir di Stoccolma. Successivamente (nel 1999) nell'ambito del progetto "Promozione, sviluppo, valorizzazione e divulgazione dell'attività corale e didattico-corale dell'A.R.C.L. nel territorio laziale" - realizzato con la collaborazione e il contributo della Regione Lazio - Assessorato alla Cultura -, l'Associazione ha dato inizio al Corso per direttori di Coro sulla prassi esecutiva della polifonia dei sec XVI-XVIII a cura del prof. Francesco Luisi. Per l'aspetto "promozione della musica e della pratica corale nelle scuole del Lazio" l'A.R.C.L. ha realizzato due corsi per insegnanti di scuola materno-elementare di 30 h ciascuno tenuti rispettivamente dalla prof.ssa Andrea Horvath sul "Metodo Kodaly" e dalla prof.ssa Marina Mungai. Nel dicembre del 2000 ha realizzato un Corso per direttori di coro sulla musica moderno-contemporanea tenuto dal M° Carl Høgset. Un contributo importante alla riflessione sulla realtà corale in generale e amatoriale in particolare viene fornito dai momenti di studio sollecitati dai seminari e dai convegni che l'A.R.C.L. organizza. Innanzi tutto i seminari contestuali ai concorsi "E. Macchi" e "G.L. Tocchi" in cui i direttori dei cori partecipanti, docenti, membri delle giurie ed esperti animano un confronto sulle svariate problematiche che emergono durante le giornate di competizione. Nel mese di Dicembre 1997 l'ARCL, in collaborazione con la Regione Lazio, ha organizzato un Convegno sulla Coralità Laziale (con proiezioni su situazioni e problematiche nazionali italiane ed europee) con il corollario di un ciclo di concerti attinenti ad alcuni degli argomenti trattati nel Convegno stesso (Concerti sulla musica corale per l'infanzia e per la gioventù, sulla musica corale del XX sec., sul canto popolare e l'elaborazione corale, sulla polifonia di scuola romana nei sec. XVI-XVIII ecc.). Nel dicembre del 2000 ha organizzato, presso la Sala del Carroccio in Campidoglio il Convegno sul Canto popolare laziale e la Coralità con la partecipazione di illustri relatori (professori universitari, ricercatori, compositori, esperti del settore) dal quale sono scaturiti spunti e stimoli che saranno trasformati in progetti volti alla promozione e all'aggiornamento continuo dei repertori corali laziali.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più . Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.